la criminologia investigativa


Il ruolo dell’investigatore come persona resta al centro dell’investigazione stessa, che lavora con metodo per tramutare gli indizi in prove, che osserva ma non giudica, dettando i tempi e utilizzando a tal fine gli strumenti offerti oggi dalla criminalistica investigativa, dalla psicologia giudiziaria e dalla criminologia clinica, confutando oggettivamente le proprie ipotesi attraverso un percorso intellettivo che parte e giunge a Lui.

L’investigatore interpreta i fatti come se fosse lui l’autore o la vittima degli stessi, si pone “nei panni” del criminale e ne studia il comportamento; la criminologia investigativa pone all’inizio e alla fine di ogni attività l’essere umano, che resta il centro di tutta l’indagine.

Un’investigazione ispirata al dubbio, consapevole dell’unicità e dell’irripetibilità di ogni fenomeno delittuoso e di ogni esperienza umana.

richiedi info



© 2011 Vigilar Group - Investigazioni e Security
Viale Premuda, 24 - 20129 Milano
- P.IVA e C.F. 05174810969

+39 02 76000026 r.a

+39 02 796406